La Fondazione Giuseppina Mai:
una Fondazione per la promozione della ricerca pubblica e privata.
Un progetto per favorire il collegamento tra salute, scienza e impresa.
Tre realtà strettamente connesse, declinate secondo un programma di attività
che mira a far interagire il mondo dell’industria, della ricerca e delle istituzioni.

titoli_storia
Nel 2001 la Commissione Ricerca e Innovazione di Confindustria, presieduta da Diana Bracco, riceve una inattesa eredità dalla signora Giuseppina Mai di Brunico.Il legato testamentario destina l’eredità alla promozione della ricerca medico-scientifica, cui la signora Mai è particolarmente interessata grazie alla professione che ha svolto per tutta la vita.
La signora Mai era una infermiera, lettrice del Sole 24 Ore, che non ha mai avuto alcun legame o rapporto con Confindustria e che è venuta a conoscenza dell’attività svolta dalla Commissione Ricerca e Innovazione proprio attraverso le pagine del quotidiano.
Esercitando la professione di infermiera, la Signora Mai ha avuto modo più di altri di comprendere l’importanza della ricerca e della salute ed ha per questo deciso di donare parte dei suoi beni alla Commissione.
Per poter ottemperare alle volontà della signora Mai, nel 2004 Confindustria costituisce una Fondazione a lei intestata, la Fondazione Giuseppina Mai per la promozione della ricerca pubblica e privata.

titoli_obiettivi

La Fondazione Giuseppina Mai opera con l’obiettivo di promuovere e dare impulso alla ricerca pubblica e privata, incoraggiando il dialogo costruttivo e l’interazione tra industria, mondo scientifico e Istituzioni.

Sostenendo la sinergia fra queste diverse realtà, la Fondazione intende favorire  un clima culturale nel quale la ricerca possa realmente svilupparsi come progetto condiviso e in una logica di sistema.

Come da Statuto, la Fondazione MAI persegue i seguenti obiettivi:

  • promuovere la ricerca scientifica nel campo medico,  della salute e della qualità della vita;
  • promuovere la collaborazione tra università, enti pubblici di ricerca e imprese e iniziative di trasferimento tecnologico e d’innovazione;
  • sostenere la formazione di eccellenze nel campo della ricerca scientifica e dell’innovazione.

Attività e Progetti