Premio per la collaborazione tra pubblico e privato nella ricerca e innovazione e nel trasferimento tecnologico. L’iniziativa è nata allo scopo di individuare i migliori progetti di ricerca e casi di trasferimento tecnologico scaturiti dalla sinergia tra imprese, università e centri di ricerca, al fine di dotare le imprese di conoscenze e competenze rapidamente traducibili in competitività. I progetti, esaminati da un Comitato Scientifico ad hoc, sono stati presentati da università ed enti pubblici di ricerca e hanno previsto la partecipazione di imprese suddivise in tre categorie: grandi imprese, PMI e start-up. L’iniziativa ha avuto il merito di dare evidenza a best practices nel campo della collaborazione pubblico-privato in R&I, portatrici di risultati tangibili in termini di avanzamento della ricerca o di trasferimento tecnologico.

La cerimonia di premiazione dei bandi “La Vita genera la vita” e “La catena della conoscenza” si è svolta il 5 giugno 2007 presso il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia di Milano.

“I progetti che vengono oggi premiati rappresentano un eccellente investimento per il nostro futuro. Abbiamo, da una parte, lavori di giovani ingegni della scienza medica, dall’altra validi esempi di integrazione tra industria, mondo scientifico ed istituzioni. E’ questa l’essenza del contributo della Fondazione Giuseppina Mai, e ci fa piacere che già al primo anno di attività siano pervenuti numerosi progetti di qualità; ciò dimostra la voglia dei nostri giovani di impegnarsi nella ricerca scientifica.”

(Diana Bracco)


Attività e Progetti